Volevo solo scusarmi con quelli che da due settimane vengono qui e trovano sempre lo stesso cazzo di post, e pure che palle, mi rendo conto.
Oggi volevo postare ma poi mille cose, e l’ansia, e domani parto, e fai le cose, e prepara e che ne so, alla fine sono andata a una festa, ho bevuto troppo vino e ora sto scrivendo alle 2 di notte, e ho la sveglia alle 6 e vi pare giusto questo? A me no.
Andare alle feste dei fumettari però è divertente perché quando dici che fai la traduttrice ti chiedono di che cosa e becchi sempre qualcuno che ha letto le tue cose e non capita mai nella vita vera allora sei contenta. Ho bevuto troppo vino, faccio una fatica immane a cancellare i refusi e scrivere bene, volete vedere una frase non corretta dalla parte ancora sana del mio cervello? Eccola.
Domani fvado al FEFF14 e GUTO GIURO quando torno sciro il report e ricominciao a scirvere come si deve, twitter ha stufato basta 140 caratteri, stanotte menter tornavo sulla tangenziale, che l’amico mio fumettaro abta lontanissimo da casa mia, hanno messo sweethomeAlabama e mi stavo quasi per commuoavere e ho pensato che stronza che ho lasciato il blog alla malora ma non si fa così.
Troppi refusi.
Ora vado a letto.
Magari mando aggiornamenti dal FEFF via Twitter, poi torno martedì e diciamo ricomincia la vita normale.
Qui tutto mi sembra tranne che una vita normale, che palle.Cioè nella vita normale magari non hai l’ansia tutot il giorno tipo oggi. Boh.

Vi voglio bene.

Annunci