Torno a Roma e trovo 35 gradi, una palla di fuoco semideserta.
Non è vero, vado al centro commerciale e sono tutti lì. Pieno.
Mi servono i gommini per gli auricolari dell’iPod, ché ho le orecchie a sventola e senza una superficie che faccia attrito mi stanno scomodi e cadono.
Incontro per caso un conoscente fumettaro e mi porta da FNAC illustrandomi marche, pregi e difetti di tutti gli auricolari.
Quelli nuovi Apple che si infilano nell’orecchio, col comando sul filo, costano 79 euro.
Trovo i gommini da applicare ai vecchi auricolari, cinque paia di vari colori (tra cui rosa) 3,90 euro. Che svolta.

Torno a Roma di passaggio dopo un viaggio guidando in solitaria per due ore e mezza.
Per tutto il tempo penso al post che dovrei scrivere su quei monti e sul complesso rapporto che mi lega ad essi, ma alla fine eccomi a parlare di tutt’altro.
Non sono nemmeno riuscita a fare le foto che volevo, perché avrei dovuto fotografare ogni centimetro, perché ogni centimetro significa un’infinità di cose.
Ci vado per cinque giorni l’anno e ogni centimetro pesa come una vita intera.

Torno a Roma e ho i capelli che fanno schifo, decido di farmi quella tinta che aspetta sul mobile del bagno da mesi.
Castano mogano, la solita. Il suo compito è coprire i capelli bianchi (pochi ma ci sono) e poi magari dare uniformità al tutto con un colore decente.
Primo commento guardandomi allo specchio: dio, sono strarossi.
Sono scuri e rossi come quando facevo le tinte viola dieci anni fa.
Solo che ora sono lunghi, tanti, scuri e rossi.
Non dovevo cambiare marca.
Sembrano tinti. Sono tinti. Sono strarossi.
E vabbè.

Torno a Roma per un giorno e mezzo, un tempo sospeso nel nulla, un tempo che non esiste tra l’anno vecchio e l’anno nuovo.
So già che a settembre sarò carica a mille, ho già sgombrato la testa da tutte le paranoie, gli stress, le persone e gli affanni dell’anno vecchio, ho fatto tabula rasa e adesso devo solo fare lo zaino e partire.
L’anno nuovo comincia andando in Ecuador, sabato mattina, con gli indispensabili auricolari e un’insospettabile leggerezza.

Annunci