Stasera vado al concerto di Raphael Gualazzi.
La cosa grave non è tanto il nome che si ritrova, né il fatto che abbia vinto Sanremo giovani, né che abbia una panza assurda, la cosa grave è che LO AMO. Visto a Sanremo, amore immediato. Un panzone che suona il piano e fa swing/jazz/blues per me è meglio di qualunque BradPitt. Sono pronta a lanciargli il reggiseno.

E ha questa faccia.

Annunci