Ok. È inutile accumulare bozze su bozze, sarò alla decima in due giorni.
Nell’ennesimo momento di convulso stallo bloggeriano, in cui non so se avrei troppo da dire o troppo poco e quindi non riesco a dire niente, vi beccate questa meravigliosa immagine che da ieri non smetto di guardare. In ogni microscopico dettaglio.

Perché, di fatto, un cuore infranto avrà sempre e indiscutibilmente più fascino di un cuore felice.

(by Milk, qui per vederne altre)

Annunci