Il 10 agosto del 2008 tornavo dal Giappone.
Qualche settimana prima mandavo a tutti i miei contatti il mio haiku 2.0.
Continua a farmi ridere tantissimo, lo metto qui in preda a un’evidente deriva autoreferenziale di cui vi libererete solo quando schioderò per lidi migliori.
Abbiate pazienza.


Sembra Prossima Questa Roma
Sinceramente Proprio Quasi Raggiunta
Santa Pizza Quando Rientro

Se Pretendete Qualche Regalo
Scrivete Presto Quelle Richieste
Subito Pronti, Questioni Ridicole

Sayonara, Parto, Quanti Ricordi
Saluto Perbacco! Questi Rincojoniti
Sebbene, Poracci, Quanto Rispetto

Simpatici Parecchio Questi Ritornelli
Sento Proteste Quantunque Ragionevoli
Suvvia Pazienza, Quisquilie Ragazzi

(Sicuro, Palese, Querele Raccolgo)
Sempre Partorisco Queste Ragazzinate
Scusate, Pazzia, Quella Reale

Annunci