Io sono l’anima candida che quando qualcosa va storto dà i pugni alle porte e ai muri, gira per casa tipo leone in gabbia, non riesce a pensare ad altro che a quella cosa andata storta e ammorba tutti, e si incazza se qualcuno sminuisce la cosa, si incazza se qualcuno non comprende lo stato di ebollizione che a stento rimane quieto senza esplodere in urla, si lamenta e si lagna e va in giro sbuffando, deve reprimere il formicolio delle mani e delle gambe, deve concentrarsi tipo zen per placare il travaso di bile che sta inondando tutti gli spazi tra gli organi interni.

L’anima candida generalmente reagisce in questo modo quando per qualunque motivo la visione di un film che aveva programmato da giorni, per cui valeva la pena contare le ore e i minuti ZOMPA e non è possibile porre rimedio alla cosa.

È appena successo, se qualcuno mi si avvicina giuro che lo avveleno a morsi.

L’anima candida.

Annunci